La sepoltura nel nostro Paese è permessa solo in luoghi qualificati come cimiteri e può avvenire in terra (inumazione), in un loculo o nella tomba di famiglia (tumulazione).

La scelta del tipo di sepoltura da dare al proprio congiunto è complessa e delicata ed implica la considerazione di molteplici fattori; alla luce di ciò è opportuno farsi consigliare da personale qualificato.

I nostri responsabili saranno di aiuto nel risolvere ogni problema e nell’ effettuare le scelte più appropriate  per la persona che è venuta a mancare e per la famiglia.